previous arrow
next arrow
Slider

Parco Giordano Sangalli

 

NEAR DEATH

Near Death è un ambiente multisensoriale, uno spazio di passaggio, fatto di commistione tra luci e suoni.
L’opera d’arte cerca di decostruire l’immaginario della morte, partendo dalle testimonianze riportate da coloro che hanno avuto una N.D.E. (Near Death Experience): un salto momentaneo nella continuazione della vita oltre quello che conosciamo, in un continuum di visioni, suoni ed atmosfere cinestetiche.
Rompere lo schema dell’immaginazione collettiva, ripristinare l’uomo al centro del suo essere, senza dogmi e paradigmi, nell’assoluta bellezza.

 

Diego Labonia

Diego Labonia, in arte DieLab, è un light artist, ideatore e direttore artistico del Festival RGB Light Experience.
La sua tecnica artistica, che ha come topic la luce nella sua forma installativa, è una commistione tra analogico e digitale: “l’espressione massima dell’ingegno umano quando viene applicata all’arte”.
Nel 2009 fonda Luci Ombre, società che si occupa di ideare e realizzare eventi culturali con una forte impronta sulle nuove tecnologie e sul rispetto dell’ambiente.
Nel 2014 realizza progetti di illuminazione urbana, tra cui Radiolaser, che ha illuminato il Capodanno ai Fori Imperiali. Le sue opere più celebri sono Specchio Riflesso, realizzato per RGB15, Ether’ò realizzata con Simone Palma, Arcobalenide realizzata per il Festival Fotonica.