Foglie rettangolari di cemento, foreste disturbate, drammatici svolazzamenti.

Crescerà l’erba sulle nostre città” è un’interpretazione visiva sul paesaggio urbano e sull’interazione tra uomo e natura all’interno delle città.

 

MediaMash Studio è un collettivo di artisti con base a Firenze che si occupa principalmente di arte contemporanea e che utilizza la luce e il video come principale mezzo di espressione. Le installazioni di MediaMash sono spesso caratterizzate da una natura site-specific e dall’uso di materiali non convenzionali. Attivi nella scena culturale fiorentina, toscana e italiana realizzano video-mapping e allestimenti interattivi: Kandinsky Colour Experience, Montecatini Terme, PT, 2018; installazione La Foresta, XI Florence Biennale , Firenze; performance Natural Live, XI Florence Biennale (FI) e Artimino Contemporanea (PO). Nel 2018 in collaborazione col conservatorio di Firenze realizzano l’allestimento interattivo per il Teatro di Astana in Kazakistan: nello stesso anno partecipano a Luci e Ombre 2018 per il capodanno di Roma. Nel 2018 e nel 2017 sono presenti al Pomezia Light Festival, Pomezia (RM). Nel 2017 e nel 2018 partecipano a RGB Light Experience. Da ricordare le partecipazioni al Grey Cat Festival con la realizzazione di video-installazioni tematiche (2014 e 2015); la partecipazione alla mostra L’Opera Incompiuta presso la Galleria delle Arti del Disegno di Firenze (2014).