previous arrow
next arrow
Slider

Via del Pigneto, angolo via Marin Sanudo

 

CLOROPHYLLA PRJ

3018. L’inquinamento ha devastato il pianeta.
La popolazione, costretta a fuggire dalle città, si è rifugiata in zone campestri.
I centri abitativi si sviluppano intorno a piccoli nuclei alberati, sono gli alberi e il loro ciclo vitale l’unica cosa che riesce a fermare l’imperterrito avanzamento di un’irrespirabile coltre nera.
L’artista ha ideato così Clorophylla PRJ, unico sistema tecnologico per produrre ossigeno che è riuscito a garantire la sopravvivenza.

 

Tommaso Rinaldi aka High Files

Tommaso Rinaldi, aka High Files, lavora come visual artist e stage designer con le più importanti organizzazioni di eventi musicali a Torino ed Alessandria.
Dopo gli studi in Scenografia presso l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino si specializza in Live Cinema Performance e Vj set, Videomapping, e Drammaturgia Digitale.
A partire dal 2016 partecipa ai Festival internazionali di Visual Art come LPM Live Performers Meeting, Pomezia Light Festival, Genius Loci Weimar, RGB Light Experience e vincendo la categoria VJ ART nel contest di videomapping dell’Odessa Light Fest 2017.
Attualmente è docente di Drammaturgia Multimediale presso l’Alma Artist Academy di Pisa.