previous arrow
next arrow
Slider

Garage sottostante Largo Pedonale tra Via Gabrino Fondulo e Via del Pigneto

 

MYRKVIÐR

Una ruota di alluminio composta da una luce a LED, ruota lentamente al centro del complesso.
Una ragnatela di filo di nylon, disposto nell’intera sala, riflette la luce emanata dai LED, così da creare migliaia e migliaia di minuscoli punti luminosi che si muovono nello spazio.
L’impressione è quella di assistere al fenomeno naturale noto come ‘’la polvere di diamante’’: una manifestazione metereologica che si può ammirare nei giorni limpidi in Antartide. Il fenomeno si verifica quando sul ghiaccio cristallizzato in aria si riflettono i raggi del sole.
Migliaia di minuscole luci fluttuanti e fluide, che disegnano nell’aria, lasciano allo spettatore l’idea di un’immersione nell’acqua.

 

Yasuhiro Chida

 Yasuhiro Chida, nato nel 1977 a Kanagawa, in Giappone.
Laureato in architettura alla Musashino Art University. E’ il primo artista asiatico selezionato per il SIGNAL, il più grande festival artistico della Repubblica Ceca.
Ha partecipato all’Amsterdam Light Festival, uno dei più grandi festival della luce del mondo.
Collabora con l’Osservatorio Astronomico Nazionale del Giappone e con Jaxa (Japan Aerospace Exploration Agency).
La sua ricerca spazia tra i confini dell’arte e della scienza. Partecipa a RGB18 con due opere: 0.04 e Myrkviðr.