Parco Giordano Sangalli, Via dell’Acquedotto Alessandrino – Roma

L’opera / Titolo è un’installazione luminosa proiettata sull’architettura dell’acquedotto Alessandrino, opera idraulica del III sec. d.C.
I raggi laser proiettati vanno a creare dei disegni lungo le arcate e le mura dell’acquedotto, suggerendo visioni inedite e sorprendenti di uno dei simboli del quartiere Torpignattara. L’installazione funge così da ponte simbolico tra antico e nuovo, tra sapienza costruttiva e nuove tecnologie dell’arte.